+39 0376 158 7316 | numero verde: 800 820 505 info@informapmi.it

Sommario

$

Cosa succede nel mondo energetico

Cosa succede nel mondo energetico

Abbiamo assistito nell’anno 2020 al crollo dei prezzi del mercato energetico. Il Covid-19 ha fatto sì che si applicassero prezzi che non vede­vamo davvero da anni. Ad inizio anno tutto è cambiato, anche i crolli a cui assistevamo da oramai una decina di anni, tipici dei mesi di marzo, aprile, maggio, dovuti alle partenze di produzione fotovoltaica non ci sono stati.

I mercati energetici sono sempre più volatili e instabili e dalla seconda parte del 2021 stiamo assistendo a picchi di prezzi senza precedenti. Diventa perciò sempre più strategico dotarsi di impianti di autoproduzione, di ottimizzazione, anche sfruttando i molteplici incentivi, di varia natura e genere, che questo interessante momento e il futuro offrono ed offriranno. La semplice ricerca del prezzo kWh o del prezzo mq diventa alla fine irrilevante.

La domanda di energia nel mondo è destinata a crescere di un terzo entro il 2035 e a meno che incontrassimo, da scongiurare, un altro disastro come quello causato dal Covid-19 diventerà sempre più importante pensare a ciò che singolarmente possiamo fare.

Commentare ciò che sta accadendo e motivare il continuo lievitare dei prezzi delle commodi­ty risulta sempre più complesso, molti fattori concorrono.

Il cambiamento climatico, la nostra disat­tenzione all’ambiente, sono assolutamente i fattori più determinanti.

  • Non si ferma la corsa dei prezzi della CO2, in atto ormai da mesi. Anzi la crescita è acce­lerata in questi ultimi giorni, con il costo dei permessi a emettere, che, al momento in cui scriviamo (ottobre 2021, ndr), tocca quota 50 euro a tonnellata, un record che continua ad incrementarsi
  • La prima ondata di caldo incrementa la domanda power in tutta Europa, mentre la domanda della Cina è sempre più importante
  • Il fattore meteo ha sostenuto la crescita dei prelievi in Italia del 5,5% nell’ultima settima­na di luglio e del 6% rispetto al 2020
  • Materie prime alle stelle
  • Gas offerta ridotta e ritardo iniezione stoccaggi

Ciò che serve a sostenere l’imprenditore è un valido e costante monitoraggio esterno che non impatti sul tempo che lo stesso dovrebbe dedicare.

 

Per ulteriori informazioni e domande scrivi all’indirizzo mail s.trippini@informapmi.it 

RICHIEDI IL CHECK UP GRATUITO

 

Cosa succede nel mondo energetico
error: Content is protected !!
Share via
Copy link
Powered by Social Snap