+39 0376 158 7316 | numero verde: 800 820 505 info@informapmi.it

Sommario

$

La Pianificazione Successoria

La Pianificazione Successoria

La Pianificazione Successoria è un metodo di programmazione e razionalizzazione della ricchezza famigliare, che nasce a risposta dei progressivi bisogni dell’imprenditoria italia­na di cui rappresentano i tre fattori principali: Famiglia – Impresa – Patrimonio.

L’obiettivo finale della pianificazione è quello di aver una blindatura del patrimonio duran­te il passaggio generazionale utilizzando una razionalizzazione civilistico/fiscale idonea.

In Italia il 25% delle PMI è guidata da un imprenditore ultra 70 enne, solo il 30% sopravvive al fondatore ed appena il 13% riesce ad arrivare alla terza generazione e questo come analisi globale, ma se dovesse accadere qualche evento inaspettato?

Nell’ambito assicurativo si volge lo sguardo agli eventi pregiudizievoli, estranei alla sfera imprenditoriale, che potrebbero aggravare la Pianificazione Successoria quali ad esem­pio la perdita improvvisa dell’imprenditore o di persone chiave, la disabilità o l’inabilità temporanea di questi oppure semplicemente alle problematiche economiche che potrebbe­ro nascere a seguito di uno degli eventi sopra indicati.

In Italia molti Imprenditori focalizzano il proprio impegno verso il creare lavoro, crea­re una fonte di guadagno e benessere per sé stessi ed i propri famigliari ma sovente dimen­ticano di valutare le incognite della vita.

Molte spesso mi trovo dinnanzi ad Impren­ditori capaci che richiedono coperture per l’incendio, gli eventi atmosferici, il furto nella propria Azienda, ma alla domanda «E Lei per cosa è assicurato?» rimangono in silenzio per poi rispondere che devono lavorare ed a loro non deve capitare nulla.

Ad un giovane imprenditore normalmente impegnato economicamente per la creazione della sua Azienda si potrebbe chiedere se in caso accadesse qualcosa di imprevisto, la sua famiglia con magari dei figli ancora piccoli, avrebbero la possibilità di far fronte a tutti gli impegni presi.

Ad un imprenditore anziano, seppur magari più sereno da un punto di vista economico, la domanda potrebbe esser rivolta verso la sua salute, la cura di malattie o semplicemente l’avanzare della vecchiaia ed i problemi ad essa legati.

Questo è limitato alla figura dell’impren­ditore, escludendo dall’analisi dei rischi la famiglia, l’eventuale asset societario o figure fondamentali dell’Azienda.

 

Per maggiori informazioni scrivi all’indirizzo mail claudiogazzoni79@gmail.com

RICHIEDI IL CHECK UP GRATUITO

 

La Pianificazione Successoria
error: Content is protected !!
Share via
Copy link
Powered by Social Snap